Chi siamo

Il Sistema Museale di Ateneo (SMA)

Nel 1543 venne creato a Pisa, primo nella storia, un Orto Botanico allo scopo di essere “utile alli scholari”, come scrisse il suo fondatore Luca Ghini nella relazione per il Granduca di Toscana Cosimo de’ Medici.

L’Università di Pisa (1343) aveva già due secoli di vita, ma solo da lì in avanti cominciarono a essere conservati, catalogati e organizzati a scopo didattico e divulgativo i frutti delle ricerche e dell’attività di chi, con curiosità e passione, vi aveva insegnato.

Il Sistema Museale d’Ateneo, costituito nel settembre 2012 ed erede della precedente Commissione dei Musei (1982), raccoglie oggi il mandato di quei primi pionieri, attraverso collezioni che permettono di ammirare il vasto e variegato patrimonio storico, scientifico e artistico da allora riunito da ogni segmento dell’Università.

Un percorso espositivo costituito da dieci strutture (nove cittadine a cui si aggiunge il Museo di Storia Naturale di Calci) che permettono di visualizzare beni originali e preziosi che raccontano al visitatore odierno lo svilupparsi della conoscenza e dei metodi di indagine nelle diverse discipline, lungo una sorta di cammino tra le tappe principali dell’evoluzione del pensiero scientifico e culturale moderno.

 

Il Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pisa contribuisce con le sue attività educative e formative alla didattica universitaria e scolare, alla divulgazione della cultura ad un pubblico sempre più vasto e ampio, nell’adempimento della “terza missione”. Molte delle sue attività si configurano all’interno di quelle del “public engagement”.

Organizzazione dello SMA

Il Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pisa è citato all’articolo 38 dello Statuto di Ateneo e negli articoli 148-157 del Regolamento Generale di Ateneo, ed è dotato di un proprio Regolamento.

ORGANI DEL SISTEMA MUSEALE

Sono organi dello SMA il Presidente ed Comitato di indirizzo e di controllo disciplinati dagli articoli 149, 150, 151 del Regolamento Generale di Ateneo.

Presidente: Chiara Bodei (dal 1 dicembre 2017)

Comitato di Indirizzo e di controllo:

  • Roberto Barbuti, direttore del Museo di Storia Naturale
  • Alessandra Coli, direttore del Museo di Anatomia Veterinaria
  • Fulvia Donati, direttore della Gipsoteca di Arte Antica
  • Fabio Gadducci, direttore del Museo degli Strumenti per il Calcolo
  • Sergio Giudici, direttore del Museo degli Strumenti di Fisica
  • Valentina Giuffra, direttore del Museo di Anatomia Patologica
  • Gianfranco Natale, direttore del Museo di Anatomia Umana
  • Lorenzo Peruzzi, direttore dell’Orto e del Museo Botanico
  • Flora Silvano, direttore delle Collezioni Egittologiche
  • Alessandro Tosi, direttore del Museo della Grafica
  • Leonardo Cocchi, rappresentante eletto del personale tecnico amministrativo
    del sistema
  • Francesca Corradi, rappresentante eletto del personale tecnico amministrativo del sistema
  • Michela Belcore, rappresentanti degli studenti designata dal Consiglio degli
    studenti
  • Samuele Gerace, rappresentanvti degli studenti designato dal Consiglio degli
    studenti
  • Sabrina Balestri, coordinatore organizzativo con funzioni di segretario verbalizzante senza diritto di voto

 

 

RELAZIONE DELLE ATTIVITÀ DEL SISTEMA MUSEALE DI ATENEO NEL 2017

Relazione SMA 2017

 

Direzioni precedenti