Lorenzo Viani nella linea espressionista dell’arte contemporanea

Museo della Grafica 5 Luglio 2024 - 1 Settembre 2024

In occasione della donazione alle collezioni grafiche dell’Università di Pisa di tre grandi disegni di Lorenzo Viani, venerdì 5 luglio alle ore 18:00 il Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi (Comune di Pisa, Università di Pisa) inaugura la mostra Lorenzo Viani nella linea espressionista dell’ arte contemporanea. 

Il percorso espositivo affianca ai tre grandi disegni donati, altre venti opere dell’artista viareggino, di cui tredici già presenti in collezione e sette prestate dallo stesso generoso donatore, Paolo Lombardi, insieme ad altri sei dipinti in ideale dialogo con l’amara forza espressiva delle sue composizioni: dall’ Annegato di Giovanni Fattori – di cui fu allievo all’Accademia di Belle Arti di Firenze – a un incisivo ritratto di Grosz, a De Pisis, autore in questo caso di una sorprendente dilaniata immagine di un religioso, fino all’irrisione del potere di un pagliaccesco Personaggio di Enrico Baj. 

La donazione giunge in memoria della moglie di Paolo Lombardi, Donata Devoti, docente dell’Università di Pisa fino al 2007 e curatrice delle collezioni grafiche dell’Ateneo dal 1970 al 1984. 

Donata Devoti ha accompagnato la stagione espositiva del Gabinetto Disegni e Stampe sia presso l’Istituto di Storia dell’Arte, che nella successiva sede a Palazzo Agostini di via Santa Cecilia, una splendida stagione evocata in mostra con manifesti, cataloghi e documenti relativi alle varie esposizioni.

LORENZO VIANI NELLA LINEA ESPRESSIONISTA DELL’ARTE CONTEMPORANEA 

Pisa, Museo della Grafica – Palazzo Lanfranchi (Lungarno Galileo Galilei, 9) 

5 luglio – 1 settembre 2024 

Inaugurazione venerdì 5 luglio, ore 18:00 

Orario di apertura del museo: 

10:00 – 20:00, dal lunedì alla domenica 

Scarica l’invito

Scarica la locandina