Dal 6 agosto, certificazione verde per l’accesso ai musei

Collezioni Egittologiche, Gipsoteca di Arte Antica, Museo Anatomico Veterinario, Museo degli Strumenti di Fisica, Museo degli Strumenti per il Calcolo, Museo della Grafica, Museo di Anatomia Patologica, Museo di Anatomia Umana, Museo di Storia Naturale, Orto e Museo Botanico 29 Luglio 2021

Si comunica che, a seguito del DL 23 luglio 2021, n. 105 (Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche), a partire da venerdì 6 agosto 2021, per accedere ai nostri musei e alle nostre mostre (così come a tutti i luoghi della cultura), i visitatori dovranno esibire la certificazione verde COVID-19, unitamente a un documento di identità in corso di validità.

La Certificazione attesta una delle seguenti condizioni:

  • aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (in Italia viene emessa sia alla prima dose, sia al completamento del ciclo vaccinale)
  • essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore
  • essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi

Tale disposizione non si applica ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

Per ulteriori approfondimenti sulla certificazione verde, consultare la pagina istituzionale:

https://www.dgc.gov.it/web/

Confidiamo nella comprensione e nella collaborazione di tutti.