Giornata Internazionale dei Musei 2020 – Restart360: premiazioni, seminari e visite virtuali al Sistema Museale di Ateneo

Museo degli Strumenti di Fisica, Museo degli Strumenti per il Calcolo, Museo di Anatomia Umana, Orto e Museo Botanico 18 Maggio 2020

Il 18 maggio 2020, in occasione della Giornata Internazionale dei Musei che si celebra ogni anno in tutto il mondo, l’emergenza della pandemia non impedisce alle varie realtà chiamate in causa di celebrare comunque questa ricorrenza, grazie a tanti appuntamenti digitali e online. In questo senso, il Sistema Museale di Ateneo (SMA) sarà attivo con numerose iniziative, volte a ricordare al pubblico che scienza e cultura possono trovare nuovi modi per continuare la loro diffusione. Propone così Restart360, un programma di premiazioni, seminari e visite virtuali in un’inedita versione online, per ripartire con un coinvolgimento a 360 gradi.

Nel corso della Giornata si terrà la Premiazione del Concorso fotografico Fi/oTO 2020, organizzato ogni anno dall’Orto e Museo Botanico. Le 30 opere meritevoli di questa edizione si possono vedere sulla pagina Facebook dell’Orto e Museo Botanico.

Sono inoltre previsti due seminari in modalità webinar, condotti dal direttore del Museo di Anatomia Umana “F. Civinini” e dal direttore del Museo degli Strumenti di Fisica.

A conclusione della Giornata verrà presentato un nuovissimo Virtual Tour 3D del Museo degli Strumenti per il Calcolo per immergersi nel museo come appariva prima della ristrutturazione attuale.

 

Programma e modalità di partecipazione

  • 17:45Introduzione alla Giornata a cura della Prof.ssa Chiara Bodei, Presidente del Sistema Museale di Ateneo. Verrà illustrato come i musei universitari si stiano adoperando per proporre nuovi contenuti digitali per accompagnare i propri visitatori virtuali. Si parlerà anche di contenuti per i pubblici speciali, in accordo con il tema dell’edizione 2020 della Giornata internazionale dei Musei “Musei per l’eguaglianza: diversità e inclusione”.

Partecipa su Microsoft Teams

Sebbene una prima raccolta museale fosse stata già organizzata agli inizi dell’Ottocento nei nuovi Stabilimenti Anatomici, inaugurati nel corso del 1832, l’apertura al pubblico importante fu proprio in occasione della Prima Riunione degli Scienziati Italiani, tenutasi a Pisa nell’ottobre 1839.
Partecipa su Microsoft Teams

  • 19:30Webinar “Il Museo Scientifico: quale fruizione possibile? L’esempio della Fisica nel Sistema Museale dell’Università di Pisa”

Prof. Sergio Giudici, Direttore del Museo degli Strumenti di Fisica

Il museo scientifico pone la sfida di coniugare conservazione e fruizione. Le idee e i concetti che dimorano nei reperti devono poter “uscire” dalle teche in cui gli oggetti sono custoditi. Come si può rendere “parlante” uno strumento scientifico musealizzato?

Partecipa su Microsoft Teams

Scarica la locandina webinar

  • 21:00Restart 360 gradi: Incontriamoci virtualmente al Museo degli Strumenti per il Calcolo.

Un tour immersivo su quanto presente all’interno del museo prima della ristrutturazione attuale. Oltre alla collezione permamente, sarà possibile apprezzare la mostra Congetture Isomorfe dell’artista Francesco Zavattari, prodotta da Cromology Italia, che dal 10 giugno 2017 e per ben 808 giorni è stata ospitata nei locali museali. A condurre il pubblico in questo viaggio il direttore del Museo, Prof. Fabio Gadducci, l’artista stesso e il team di OnVision, Gaetano Spagnuolo e Tommaso Buquicchio, che ha curato la realizzazione tecnica del Virtual Tour 3D. Il tour permetterà la visita interattiva e in altissima definizione, utilizzando qualunque dispositivo (compresi i visori VR), accedendo alle descrizioni delle collezioni e a ulteriori contenuti multimediali.

Diretta Facebook sulla Pagina del Sistema Museale di Ateneo

Scarica la locandina

 

Scarica il comunicato della giornata

Scarica la locandina della giornata

Info: https://www.sma.unipi.it/restart360/