Riapre il Museo della Grafica

Museo della Grafica 5 Febbraio 2021

 

Il Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi (Comune di Pisa, Università di Pisa) riapre al pubblico dal prossimo 8 febbraio 2021, dal lunedì al venerdì dalle 15:00 alle 19:00 fintanto che la Toscana rimane in zona gialla.

Con la riapertura del Museo, sarà possibile visitare la nuova mostra Netsuke. Capolavori dalla Collezione Bresciani, presentata in anteprima virtuale lo scorso giovedì 28 gennaio, le opere provenienti dalla collezione permanente e sarà ancora possibile vedere la mostra dedicata a Olivetti. 

Il biglietto è gratuito e include la visita alle tre mostre in corso.

 

Netsuke. Capolavori dalla Collezione Bresciani

Presentata in anteprima virtuale il 28 gennaio, la mostra è un’occasione unica per ammirare una scelta dei piccoli, grandi capolavori provenienti dalla collezione di Edda Bresciani, egittologa di fama mondiale e per lungo tempo docente presso l’Ateneo pisano.

I netsuke, piccole sculture di legno o d’avorio prodotte in Giappone tra il XVII e il XX secolo, venivano fissati alla cintura del chimono maschile con la funzione di contrappeso al contenitore di tabacco o altro. Scolpiti in forme spesso di straordinaria fattura, i netsuke raffigurano un’infinità di temi e soggetti, raccontando l’arte e l’artigianato, la cultura e le credenze religiose, insomma la vita nei molteplici aspetti del Giappone nel corso di quasi quattro secoli.

Per un’anteprima guardare il video di MediaEventi Unipi:

Netsuke. Capolavori dalla collezione Bresciani

 

Collezioni

Con le opere dalle Collezioni permanenti pubblicate nell’ambito della rubrica Opere, temi, artisti. Costruiamo una mostra virtuale

 

Olivetti@ Toscana.it. Territorio, Comunità, Architettura nella Toscana di Olivetti

Dedicata ai personaggi e alle architetture che hanno segnato la storia della Olivetti in Toscana, la mostra è stata curata da Marco Giorgio Bevilacqua, Mauro Ciampa, Lucia Giorgetti, Stefania Landi e Denise Ulivieri, con la collaborazione della Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti e dell’Associazione Archivio Storico Olivetti e ripercorre il legame tra Adriano Olivetti e la Toscana attraverso tre elementi chiave: territorio, comunità, architettura, svelando attraverso materiali esclusivi e inediti una vicenda che “ha un significato sociale eminente” e che merita di essere raccontata perché “rappresenta un contributo alla cultura” fondamentale.

 

Gli ingressi sono contingentati, con possibilità di prenotare la visita online sul sito del Museo, scegliendo data e ora.

 

Informazioni

Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi

Lungarno Galileo Galilei, 9 – 56125 Pisa

Orari

Lunedì – venerdì 15:00-19:00

www.museodellagrafica.sma.unipi.it