Inaugurazione virtuale della mostra THE GARBAGE PATCH STATE. QUANDO L’ARTE AIUTA IL PIANETA.

Museo della Grafica, Museo di Storia Naturale 13 Ottobre 2020 - 30 Ottobre 2020

Martedì 13 ottobre, alle ore 17, inaugurazione in diretta streaming della mostra fotografica dell’artista toscana Maria Cristina Finucci The Garbage Patch State: quando l’arte aiuta il pianeta che si terrà al Museo della Grafica – Palazzo Lanfranchi dal 13 al 30 ottobre.

Per assistere all’evento clicca qui

L’evento è coordinato da Media Eventi dell’Università di Pisa

Il museo, in collaborazione con il Club per l’UNESCO di Lucca, ospita la mostra nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile ASVIS al fine di contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030.

Già presentata nel 2018 a Lucca, presso la Scuola IMT Alti Studi Lucca, la mostra fotografica racconta l’intervento artistico di Maria Cristina Finucci attraverso una serie di istallazioni realizzate con tappi di plastica, per sensibilizzare il grande pubblico sull’inquinamento in mare.

Il progetto di Maria Cristina Finucci inizia nel 2013, quando fonda all’UNESCO a Parigi un nuovo Stato Federale di finzione, costituito da cinque enormi isole di plastica. Se lo Stato è di finzione, purtroppo le isole sono invece un fenomeno reale, formatosi negli ultimi sessant’anni.  Dalla fondazione di The Garbage Patch State, l’artista ha sviluppato una serie di interventi in varie città del mondo attraverso la creazione di opere monumentali di plastica site specific.

La mostra è a ingresso gratuito.

Programma dell’inaugurazione

Saluti

  • Marco Raugi
    Delegato per la sostenibilità, Università di Pisa
  • Virginia Mancini
    Presidente del Museo della Grafica
  • Alessandro Tosi
    Direttore scientifico del Museo della Grafica
  • Enrica Lemmi
    Presidente Club per l’UNESCO di Lucca – Coordinatore Area Turismo Fondazione Campus

Interventi

  • Maria Cristina Finucci
    “Quando l’arte aiuta il pianeta”
    Proiezione del video “The garbage patch state”
  • S. E. Pietro Sebastiani
    Ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede
    “La laudato Sì e l’agenda 2030”
  • Ana Luiza M. Thompson – Flores
    Direttrice the UNESCO Regional Bureau for Science and Culture in Europe
  • Coordina
  • Annateresa Rondinella
    Cattedra UNESCO Università della Basilicata

Scarica il comunicato stampa

Scarica l’invito

Il tema della plastica nel Sistema Museale di Ateneo

Il tema della plastica è al centro anche della mostra La plastica e noi in corso al Museo di Storia Naturale.

Nata in collaborazione con l’Istituto di Scienze Marine (ISMAR – CNR) di Lerici e con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Roma 2) sede di Portovenere, la mostra affronta il tema dell’inquinamento da plastica in mare, e ci stimola a riflettere sui danni che la plastica può causare al nostro ecosistema e su cosa noi possiamo fare per limitarli.

La mostra, che sarà visitabile dal 24 luglio 2020 al 31 maggio 2021, è realizzata con il supporto di Acque SpA, Geofor e Revet, e con la collaborazione di: Comune di Calci, Regione Toscana, UniCoop Firenze e Toscana Pallets.

All mostra del Museo di Storia Naturale è legato un ciclo di incontri tematici, che si svolgeranno in diretta streaming sui canali facebook e Youtube del Museo.