Il Ritmo dello Spazio / Le Rythme de l’Espace / The Rhythm of Space

Museo della Grafica 12 Ottobre 2019 - 8 Dicembre 2019

 

Sabato 12 ottobre 2019, alle ore 18:00, nell’ambito della Quindicesima edizione della Giornata del Contemporaneo, il Museo della Grafica inaugura la mostra:

 

IL RITMO DELLO SPAZIO / LE RYTHME DE L’ESPACE / THE RHYTHM OF SPACE

Arte e scienza da Marconi alle Onde Gravitazionali

 

La mostra, a cura di Stavros Katsanevas, direttore dell’European Gravitational Observatory (EGO), propone un affascinante viaggio tra arte e scienza sullo sfondo delle entusiasmanti scoperte della fisica contemporanea.

La recente rilevazione delle onde gravitazionali derivanti dalla fusione di buchi neri e/o stelle di neutroni che producono vibrazioni nello spazio-tempo, consente di aggiungere il “ritmo” o, in un certo senso, il “suono” dello spazio alla millenaria concezione e rappresentazione dell’Universo come immagine sublime ma silenziosa, invitando a profonde riflessioni sul rapporto delluomo con il Cosmo, la Terra, la Società.

Su questi temi e, in un suggestivo impatto concettuale ed emozionale, il percorso della mostra presenta installazioni, sculture, video, opere grafiche e fotografie realizzate da Gorka ALDA, Pavel BÜCHLER, Attila CSÖRGŐ, Raphaël DALLAPORTA, Raymond GALLE, Bertrand LAMARCHE, Liliane LIJN, Letizia DE MAIGRET, Aitor ORTIZ, Tomás SARACENO, Jol THOMSON.

 

Curata da Stavros Katsanevas, direttore dell’European Gravitational Observatory (EGO), la mostra è promossa e realizzata da EGO e dal Museo della Grafica (Comune di Pisa, Università di Pisa), con la collaborazione del Centre National de Recherche Scientifique (CNRS), dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), del Laboratorio di Fisica delle Astroparticelle e Cosmologia (APC) dell’Università di Parigi Diderot e il Fondo di Dotazione per la Fisica dell’Universo, dell’Istituto di Fisica di 2 Infiniti (I2PI) Lione, del Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pisa, con il patrocinio della Regione Toscana e il supporto della Fondazione Carasso.

Per informazioni dettagliate sul progetto della mostra, le opere e gli artisti, gli scienziati e gli intellettuali che l’hanno resa possibile, è attivo un sito web dedicato raggiungibile alla pagina:

https://sites.ego-gw.eu/ilritmodellospazio/.

 

NEWS! – Visite guidate gratuite riservate alle Scuole Superiori di Primo e Secondo Grado.

Scuole Superiori di Primo Grado: condotte dagli operatori museali del Museo della Grafica, tutti i giorni, da lunedì a venerdì, fino al 6 dicembre 2019. Per prenotare rivolgersi a: Servizi Educativi, tel.: (+39) 050 2211372 (dal martedì al giovedì dalle 10:00 alle 13:00); e-mail: educazione@sma.unipi.it.

Scuole Superiori di Secondo Grado: condotte dai fisici dell’European Gravitational Observatory (EGO), tutti i venerdì mattina, fino al 6 dicembre 2019, alle ore 9:00, 10:15, 11:30. Per prenotare è necessario registrarsi e compilare l’apposito modulo: https://indico.ego-gw.it/event/41/registrations/26/.

 

 

IL RITMO DELLO SPAZIO / LE RYTHME DE L’ESPACE / THE RHYTHM OF SPACE

Arte e scienza da Marconi alle Onde Gravitazionali 

Pisa, Museo della Grafica – Palazzo Lanfranchi (Lungarno Galileo Galilei, 9)

12 ottobre – 8 dicembre 2019

Inaugurazione sabato 12 ottobre, ore 18:00

 

Orari

Lunedì – domenica: 9.00 – 20.00

 

Biglietti

Intero: 9,00 €

Ridotto: 7,00 €

 

Informazioni

Museo della Grafica

Tel.: (+39) 050 2216060

email: museodellagrafica@adm.unipi.it

www.museodellagrafica.sma.unipi.it

 

FacebookInstagram

#Ondegravitazionali #Blackholes #ArteScienza #Spazio #Tempo #Contemporaryart #Marconi #Ego #Virgo #EgoVirgo #ComunediPisa #Unipi #MuseodellaGrafica

 

Comunicato stampa ITALIANO / FRANCESE / INGLESE

Scarica l’invito ITALIANO / FRANCESE / INGLESE

Scarica la locandina