Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Il Sistema Museale

L'Università di Pisa ha costruito nel tempo uno straordinario patrimonio museale, oggi rappresentato da molte collezioni.
Esso non è il frutto di acquisizioni casuali ma testimonia l'esito delle ricerche e delle vite degli uomini e delle donne che le hanno condotte e che a Pisa hanno operato e insegnato. Le collezioni e i musei che compongono il Sistema Museale di Ateneo raccontano questa storia e, con essa, quella di alcune delle tappe più importanti dell'evoluzione del pensiero scientifico e della cultura europea fino ad oggi.
Costituito nel settembre 2012, erede della precedente Commissione dei Musei (1982), il Sistema Museale di Ateneo ha il compito di valorizzare, conservare e incrementare il patrimonio museale dell'Università, di curare e diffonderne la conoscenza e di promuovere la progressiva integrazione del complesso dei musei e delle collezioni che ne fanno parte.

Organizzazione

Il Sistema Museale è articolato in poli museali che costituiscono le strutture di servizio del sistema. Il polo museale è quindi l'unità di base del Sistema e risulta dall'aggregazione dei musei e delle collezioni di ateneo secondo criteri di affinità disciplinare e/o progettualità condivisa.

Personale e contatti

Il personale del Sistema Museale si articola in un Ufficio di coordinamento centrale e nella strutture museali.

Dove siamo

Il Sistema Museale si articola in strutture (uffici, musei e collezioni) distribuite prevalentemente nel centro storico della città. Costituisce un'eccezione il Museo di Storia Naturale che si trova a Calci, a pochi chilometri da Pisa.

Tirocini

Tirocini per studenti dell’Università di Pisa

Le strutture del Sistema Museale, in base alla formalizzazione di accordi specifici, possono accogliere studenti dei corsi di studio dell'Università di Pisa.